novembre 2015

Secondo l’art. 1 della Legge n. 381 del 1991 le cooperative sociali hanno lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso: a) la gestione di servizi socio-sanitari ed educativi; b) lo

Leggi tutto

Le cooperative sociali rientrano nella categoria più generale delle società cooperative di cui all’articolo 2511 Codice Civile, secondo cui queste ultime sono società a capitale variabile con scopo mutualistico, iscritte presso l’albo delle società cooperative di cui all’articolo 2512. I

Leggi tutto

Bisogna dire che questa domanda ha trovato diverse risposte nella giurisprudenza amministrativa: e ciò anche se la disposizione normativa è rimasta sempre la stessa. Probabilmente, le diverse interpretazioni sono dipese dal contesto storico-economico in cui le sentenze sono state rese.

Leggi tutto

Vediamo innanzitutto che cosa si intende, dal punto di vista normativo, per “volontariato”. La definizione è data dalla Legge n. 266 del 1991 – Legge quadro sul volontariato – che definisce l’attività di volontariato come “quella prestata in modo personale,

Leggi tutto

Si sente spesso parlare di servizi sociali: vediamo in che cosa consistono e come vengono erogati. La definizione di servizi sociali è contenuta nell’art. 128 del d. lgs 112 del 1998 secondo cui per “servizi sociali” si intendono “tutte le

Leggi tutto

Il terzo settore rappresenta attualmente in Italia un’importante realtà, sia sotto il profilo occupazionale sia sotto il profilo sociale, per l’erogazione di servizi di interesse generale. . La normativa si presenta però molto frastagliata  e il Governo – al fine

Leggi tutto